//
reading...
Concerti Milano, Giovanni Falzone, MITO, MITO SettembreMusica, Vogue Fashion’s Night Out

MITO SettembreMusica, 8 settembre: Quartetto MU, Giovanni Falzone, Color Swing Trio, The Puppini Sisters per Vogue Fashion’s Night Out

The Puppini Sisters a MITO SettembreMusica - clic per ingrandire

Programma MITO SettembreMusica per Vogue Fashion’s Night Out, Giovedì 8 settembre 2011 dalle ore 18.00 – Ingresso gratuito: Piazza Cadorna ore 18 – Quartetto MU, ore 20 – Giovanni Falzone: ‘Mosche Elettriche’; Piazza San Fedele ore 20 – Color Swing Trio, ore 22 – The Puppini Sisters

MITO SettembeMusica anima Vogue Fashion’s Night Out, giovedì 8 settembre, con quattro concerti in piazza Cadorna e in piazza San Fedele, realizzati col contributo di Trenord. Ancora una volta il mondo della moda incontra la musica, un connubio perfetto tra creatività e fantasia, per una trascinante serata all’insegna dello stile e della qualità.

Il glamour dello swing e del jazz contemporaneo accompagna l’offerta di prodotti presentati in limited edition da Vogue Fashion’s Night Out, il cui ricavato sarà messo a disposizione dell’Associazione Amici di Brera. Vogue Fashion’s Night Out si svolge in diciassette paesi nel mondo e in particolare l’8 settembre in altre sette metropoli: New York, Sidney, Parigi, Berlino, Città del Messico, Lisbona, Londra e per la prima volta l’evento moda di riferimento per le città debutterà anche a Roma il 15 settembre.

Apre la serata, alle ore 18.00 in piazza Cadorna, il Quartetto MU, composto da Dario Trapani alla chitarra, Davide Merlino al vibrafono, Simone Prando al basso e Riccardo Chiaberta alla batteria. Le sperimentazioni musicali del gruppo attraversano sonorità influenzate dal jazz di origine nordica, minimalista ed elettronico, con evidenti riferimenti anche ad artisti quali Björk, Sigur Rós e Radiohead. Stesso palcoscenico, alle ore 20, per il concerto di Giovanni Falzone con le sue ‘Mosche Elettriche’. Trombettista e compositore, Falzone propone assieme ai suoi musicisti brillanti soluzioni sonore e insoliti accostamenti, in uno spettacolo all’insegna dell’originalità. Con Giovanni Falzone, un intenso percorso musicale che vede l’accostamento di brani di artisti che hanno fatto la storia della musica: da Jimi Hendrix a Miles Davis, da Fabrizio De André a Ennio Morricone. Accanto alle composizioni originali dello stesso Falzone.

In piazza San Fedele, sempre alle ore 20.00, si apre una serata all’insegna dello swing e delle atmosfere degli anni ’30 e ’40. I tre musicisti del Color Swing Trio, Christian Meyer alla batteria, Alfredo Ferrario al clarinetto e Paolo Alderighi al pianoforte, ci riportano alle sonorità dei jazz club newyorkesi del primo dopoguerra. Fascino dal gusto rétro anche per l’esibizione firmata da The Puppini Sisters, sullo stesso palco alle ore 22.00. Il trio musicale, costituito da Marcella Puppini, Stephanie O’Brien e Kate Mullins, propone un imperdibile e divertente show in stile anni ’40. Un’esibizione curata in ogni dettaglio, dal look alla voce di tre creature che sembrano uscite da una tv in bianco e nero e che propongono un originale cabaret. Canti in falsetto, vestiti di raso, trucco coordinato, acconciature old style, cappellini, piume e movenze delicate trasportano in un’altra epoca e fanno rivivere le atmosfere e le esibizioni delle grandi dive di una volta e le emozioni di una moda legata al “gusto dei telefoni bianchi”.

Ufficio Stampa MITO SettembreMusica

Responsabile Comunicazione MITO SettembreMusica – Carmen Ohlmes 02.884.64722

Coordinamento nazionale Mara Vitali Comunicazione – Monica Ripamonti 02.70108230

stampa@mitosettembremusica.it

Ufficio Stampa Vogue Fashion’s Night Out

Emanuela Schmeidler S.r.l. / Tel. 02 636 799 00 press@emanuelaschmeidler.com

Giuseppe Torrisi 366 3352162

Annunci

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Gustavo Bonora Exfabbricadellebambole Milano arteGUSTAVO BONORA su Attilio FORGIOLI - Alla Fondazione Stelline di Milano la mostra  di Forgioli fino al 13 ottobre 2012
Attilio Forgioli, MOSTRA A MILANO
- Una mozione di eccentricità - scrive Bonora - e, ad un tempo, di centralità: Attilio Forgioli, eccentrico rispetto alla dominante ed estenuata cronaca Postmoderna, ma centrale quanto all’iconicità storica, appare con un acuto di consistenza metafisica che, mentre intrattiene anche su contenuti “effimeri” (le scarpe, le bistecche, ecc.), li propone con la densità iconica che colma l’aspettativa estetica. > LEGGI >>
Tieffe Teatro Menotti, Milano arte e cultura, stagione 2012 2013
Tieffe Teatro Menotti, La manomissione delle parole, Gianrico Carofiglio, Milano arte e cultura
LA MANOMISSIONE DELLE PAROLE di e con Gianrico Carofiglio regia Teresa Ludovico.
Noi facciamo a pezzi le parole (le manomettiamo, nel senso di alterarle, violarle) e poi le rimontiamo (nel senso di liberarle dai vincoli delle convenzioni verbali e dei non significati). Solo dopo la manomissione, possiamo usare le nostre parole per raccontare storie. Gianrico Carofiglio - Ragionevoli Dubbi Teatro Menotti >>>
Teatro Menotti, Il ventaglio, Carlo Goldoni, regia Alberto Oliva, Milano arte e cultura
IL VENTAGLIO di Carlo Goldoni, regia Alberto Oliva. "Si respira l’aria della fine di un’epoca, la decadenza scrosta i muri e mina le fondamenta del paese. In questo si può leggere un legame con la nostra contemporaneità" Teatro Menotti >>>

Peau d’Arts Paris – Manon Morin

Manon Morin
Peau d'Arts Paris, a cura di Manon Morin - Mur d'arts contemporains pour artistes, intervenants de l'art et toutes personnes qui aiment les arts.
galerie talmart paris
Vernissage de JIZO, DIVINITE JAPONAISE de Jean-Marc Forax - 1er juin au 7 juillet 2012 - Une série de dessins aquarelles de Jizo, personnage japonais qu'on trouve sur les routes, divinité qui accompagne gaiment les enfants injustement punis.  Avec une vidéo de Shunsuke François Nanjo, et sonorisation de Hogo. Galerie TALMART - 22, rue du Cloître Saint-Merri, 75004 Paris - http://www.galerietalmart.com/
dadamaino-milano-arte-expo
Dadamaino: “Lucio Fontana ha avuto un ruolo determinante nella mia pittura; […] Se non fosse stato Fontana a perforare la tela, probabilmente non avrei osato farlo neppure io. LINK all'articolo per immagini, dettagli, orari.
dadamaino
Dadamaino: “Lucio Fontana ha avuto un grande ruolo nella mia pittura; ...Se non fosse stato Fontana a perforare la tela, probabilmente non avrei osato farlo neppure io.

Categorie


milano musica


Milano Musica, in collaborazione con il Teatro alla Scala, promuove il progetto COSTRUIRE CON LA MUSICA, prima raccolta italiana di strumenti per le scuole di musica in Medio Oriente e Africa, in partenariato con Music Fund, e per il nascente “Sistema italiano delle Orchestre infantili e giovanili”
musicfund
Music Fund soutient des jeunes musiciens et des écoles de musique situées dans des pays en voie de développement ou dans des zones de conflit: (1) Music Fund coordonne des collectes d'instruments de musique en Europe et veille ensuite à  leur restauration et à leur distribution. Ainsi des centaines d'instruments sont offerts aux écoles de musiques en Afrique et au Moyen Orient chaque année.
http://www.musicfund.be/


stradivarius

Fondata nel 1988, la casa discografica Stradivarius si è imposta all'attenzione del mercato discografico internazionale come etichetta specializzata nelle incisioni di musica rinascimentale-barocca e del repertorio contemporaneo. Questa polarità delle scelte programmatiche, in cui si intersecano di volta in volta registrazioni rare e di notevole valore artistico (ad esempio la serie "Un homme de concert" che ha sancito ufficialmente la collaborazione con il grande Sviatoslav Richter), sono state suggerite dalla precisa volontà di assumere una connotazione estremamente caratterizzante nel panorama produttivo discografico. Ampio lo spettro in cui spazia Stradivarius, che propone pubblicazioni di musica sacra, secolare, vocale, strumentale, solistica, da camera e per grandi orchestre, e accanto ai celebri interpreti, l'etichetta milanese promuove giovani artisti di indiscusso talento.
Bruno Canino, René Clemencic, Alan Curtis, Kees Boeke, Emilia Fadini, Oscar Ghiglia, Jean Pierre Dupuy, Gabriel Estarellas, Monica Huggett, Lucas Pfaff, Josep Pons, Josep Pons, Arturo Tamayo, Ensemble Contrechamps de Genève, Munster Kammerorcheter, Meinzer Kammerorchester, Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra verdi di Milano, Orchetre Philarmonique de Radio France, sono solo alcuni nomi e formazioni che hanno inciso per Stradivarius.
Con la linea Times Future, inoltre, la Stradivarius è diventata casa di riferimento nel repertorio contemporaneo, pubblicando opere di Donatoni, Sciarrino, Maderna, Petrassi, Molino, Fedele, Kogoj, De Pablo, ed altri ancora.
I CD Stradivarius sono distribuiti su scala mondiale.
SITO WEB: CLICCA QUI
FACEBOOK: CLICCA QUI

Articoli Recenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: