//
archives

milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com
milanoartexpo ha scritto 156 articoli per milano arte expo musica

Pagina sospesa: PER NEWS CONCERTI pagina TEATRI&CONCERTI di Milano Arte Expo

Pagina sospesa: PER NEWS CONCERTI leggere pagina TEATRI&CONCERTI di Milano Arte Expo. Grazie

Annunci

Tullio De Piscopo – Ares, concerti per la vita: al Teatro Galleria di Legnano VENERDI’ 24 FEBBRAIO

Ares: concerti per la vita – Dopo il successo di Gino Paoli, il 16 dicembre, con “Un incontro in jazz”, la rassegna al Teatro Galleria di Legnano (click: MAPPA) prosegue il 24 febbraio con Tullio De Piscopo. Ricavato a sostegno delle popolazioni del mondo. > comunicato stampa >  Prosegue la rassegna musicale “Eventi per il mondo”. Secondo appuntamento fissato per VENERDI’ 24 FEBBRAIO, con l’entusiasmo esplosivo di Tullio De Piscopo (biglietti a euro 20, 25 e 30). Mattia Cigalini al sax alto, Luca Silvestri alle chitarre, Fabio Visocchi alle tastiere e piano, Cesare Pizzetti al contrabbasso e basso elettrico, Matteo Mammolo alle percussioni e Tullio De Piscopo alla voce e batteria promettono un viaggio nella musica più latina, “pop” e allegra di uno fra i più grandi musicisti degli ultimi quarant’anni. Da “Movimento lento” a “’Na buona jurnata”, la De Piscopo Pop Band si scatenerà in “Tutti insieme appassionatamente per l’associazione Ares”. Una serata fatta di estetica, corporeità, sensualità. Continua a leggere

Massimo Quarta: domenica 12 febbraio, ore 11.00, concerto al Palazzo dei Congressi di Lugano con un VIOLINO EX ‘BAVARIAN’ DI ANTONIO STRADIVARI, 1720

LUGANO – PALAZZO DEI CONGRESSI (click: MAPPA)DOMENICA 12 FEBBRAIO 2012, ORE 11.00, MASSIMO QUARTA suona IL CAPOLAVORO PER LUGANO: UNO STRADIVARI EX ‘BAVARIAN’, 1720. Il prezioso violino – proveniente dalla Fondazione Stradivari di Cremona – sarà eccezionalmente esposto nella hall del Palazzo dei Congressi, dalle 12.00 alle 18.00Alle ore 12.00, si terrà la conferenza “Liutai a Cremona, ieri e oggi”, con Fausto Cacciatori e Virginia Villa, della Fondazione Stradivari di Cremona. Un Capolavoro per Lugano è un ciclo di eventi che offrirà al pubblico la possibilità di ammirare opere emblematiche di tutti i campi del pensiero e dell’attività dell’uomo, in avvicinamento all’apertura nel 2013 del LAC Lugano Arte Cultura, un luogo multidisciplinare dove conviveranno arte, musica, teatro, mostre temporanee e collezioni permanenti. > comunicato stampa > Continua a leggere

LA MESSA DELL’UOMO DISARMATO: dal romanzo di DON LUISITO BIANCHI un cd con brani recitati e musiche originali di Roberto Andreoni, Pietro Pirelli, Fabio Vacchi

Roberto Andreoni, Pietro Pirelli, Fabio Vacchi firmano le musiche di un cd da non perdere: LA MESSA DELL’UOMO DISARMATO: dal romanzo di DON LUISITO BIANCHI. Realizzato da AGON – il più importante e avanguardistico centro di produzione, ricerca e sperimentazione musicale milanese – viene presentato da Fondazione Dominato Leonense presso La Feltrinelli di Corso Buenos Aires (click:MAPPA) a Milano, mercoledì 8 febbraio ore 18.30, con lo storico Mimmo Franzinelli, la curatrice Maria Elisabetta Marelli, Luigi Pettinati per la Fondazione Dominato Leonense e il presidente di AGON, Pietro Pirelli. Letture sceniche di Anna Goel e Roberto Marelli. > comunicato stampa > Continua a leggere

WILLIAM PARKER ORCHESTRA with special guest KIDD JORDAN: The Essence of Ellington – Domenica 5 Febbraio 2012, Teatro Manzoni di Milano

william parker

The Essence of Ellington, con la WILLIAM PARKER ORCHESTRA with special guest KIDD JORDAN – Domenica 5 febbraio 2012, alle ore 11.00, presso il Teatro Manzoni di Milano (click:MAPPA), “Aperitivo in Concerto” presenta  come prima data italiana il nuovo lavoro di uno fra i massimi rappresentanti della nuova musica americana, il contrabbassista William Parker: The Essence of Ellington rilegge alcune fra le più significative composizioni di uno fra i più grandi musicisti del XX secolo, Edward Kennedy “Duke” Ellington. A capo di un’eccezionale orchestra, formata dalla crema dei più autorevoli esponenti della musica di ricerca africano-americana (da Sabir Mateen a Hamid Drake, da Rob Brown a Roy Campbell, da Ras Moshe al grandissimo pianista Dave Burrell) Parker, con la collaborazione di un leggendario musicista quale il sassofonista Kidd Jordan (classe 1935, grande strumentista e didatta, ha suonato con Ray Charles, Aretha Franklin, Steve Wonder, O. Coleman, C. Taylor), riesamina la figura di Ellington, tributandogli l’omaggio dovuto ad un artista che seppe imporre il jazz, in un miracoloso equilibrio fra rigorosa pagina scritta e vertiginosi interventi solistici, come forma d’arte da concerto. Continua a leggere

JAMES BLOOD ULMER, DAVID MURRAY & THE BLUES ORCHESTRA: Blood Singin’ and Stompin’ The Blues – TEATRO MANZONI di Milano, domenica 29 Gennaio 2012

James Blood Ulmer - photo by Bill Douthart

Domenica 29 gennaio 2012, alle ore 11.00, presso il Teatro Manzoni (via Manzoni, 42 – Milano), “Aperitivo in Concerto” presenta un nuovo, appassionante progetto del sassofonista David Murray, con la partecipazione del leggendario chitarrista e cantante James Blood Ulmer e della The Blues Orchestra. Murray, a capo di un’eccellente big band formata da musicisti di altissimo rango, rende un tributo al blues e alla grande tradizione popolare africano-americana: la partecipazione di un interprete di straordinario rilievo come James Blood Ulmer (strumentista e cantante che ha saputo rinnovare la stessa tradizione grazie anche alle sue storiche collaborazioni con Ornette Coleman) rende l’evento particolarmente interessante. > Continua a leggere

Gli indifferenti. Parole e musiche di un Ventennio: Fabrizio Gifuni, Monica Bacelli, Luisa Prayer alla Sala Casella di Roma – da Gobetti a Montanelli, da Toscanini a Mascagni, e passando per le parole e le musiche di Strauss, Tosti, Pizzetti, Gadda, Calamandrei

da sinistra Monica Bacelli, Fabrizio Gifuni, Luisa Prayer - foto Joyce Rohrmoser

Il racconto di Fabrizio Gifuni, il canto di Monica Bacelli, il pianoforte di Luisa Prayer: tre grandi artisti, insieme, in occasione della Giornata della Memoria. L’Accademia Filarmonica Romana presenta alla Sala Casella di Roma (click: MAPPA) venerdì 27 gennaio alle ore 21 (matinée per le scuole ore 10.30) Gli indifferenti. Parole e musiche da un Ventennio. Lo spettacolo si avvale della collaborazione del Festival internazionale di musica “Pietre che cantano” e sarà trasmesso da Rai Radio Tre che dedica come ogni anno parte della sua programmazione alla data simbolo (liberazione del Campo di Auschwitz) scelta per mantenere viva la memoria dello sterminio di milioni di ebrei. > comunicato stampa > Continua a leggere

Sarah Chang al Teatro Olimpico di Roma: giovedì 26 gennaio ore 21

Sarah Chang, ospite per la prima volta dell’Accademia Filarmonica Romana, con il suo prezioso Guarneri del Gesù del 1717, sarà sul palco del Teatro Olimpico giovedì 26 gennaio alle ore 21 per un programma che non deluderà gli appassionati della musica da camera. Insieme al pianoforte dal talentuoso Andrew von Oeyen, Sarah apre il concerto con una delle pagine più conosciute e amate del 900, West Side Story di Leonard Bernstein nella trascrizione per violino e pianoforte che David Newan ha realizzato recentemente per la violinista americana. A seguire due delle sonate più romantiche scritte per violino e pianoforte: la n. 3 op. 108 di Johannes Brahms composta fra il 1886 e il 1888 e la Sonata per violino e pianoforte (1886) di César Franck. > comunicato stampa > Continua a leggere

Anima Mundi: V Concorso Internazionale di Composizione Sacra, dedicato a composizioni polifoniche di carattere sacro per coro a quattro voci miste a cappella o con accompagnamento di organo

L’Opera della Primaziale Pisana e la Rassegna di Musica Sacra Anima Mundi hanno indetto il quinto Concorso Internazionale di Composizione Sacra Anima Mundi. Al concorso sono ammessi compositori di qualsiasi nazionalità, senza limiti di età. Ognuno dovrà presentare un’unica partitura originale e mai pubblicata, né eseguita o incisa precedentemente. La partecipazione è stata in questi anni sempre crescente, a conferma del successo dell’iniziativa. Il materiale dovrà essere recapitato alla segreteria del concorso entro sabato 14 aprile 2012. I risultati saranno pubblicati sul sito dell’Opera della Primaziale Pisana a partire dal 28 maggio 2012. Continua a leggere

Aref in musica – L’appuntamento mensile con la musica contemporanea: Francesca Cescon, con musiche di Stefano Gervasoni, Claudio Ambrosini, Luigi Nono, Niccolò Castiglioni, domenica 22 gennaio

FRANCESCA CESCON

Domenica 22 gennaio 2012 alle ore 18.00 riprendono gli appuntamenti di Aref in musica, rassegna di musica
contemporanea curata dal Maestro Mauro Montalbetti per l’Aref, arrivata alla quarta edizione consolidando
nel tempo collaborazioni prestigiose con musicisti, compositori e studiosi di altissimo livello, e godendo di
un crescente apprezzamento da parte del pubblico bresciano. Ad aprire la rassegna, ospitata da SpazioAref, in piazza Loggia a Brescia (clicca: MAPPA), è la flautista Francesca Cescon, con musiche di Stefano Gervasoni, Claudio Ambrosini, Luigi Nono, Niccolò Castiglioni. > Continua a leggere

Rondò 2012: IX stagione di musica contemporanea dal 21 gennaio al 10 giugno all’Auditorium del Gruppo 24 ORE, Milano

Milano:  sabato 21 gennaio 2012 parte la IX edizione di Rondò, stagione di musica contemporanea pianificata con il patrocinio del Comune di Milano da Divertimento Ensemble, formazione dedicata da oltre trent’anni all’esecuzione e alla promozione della musica colta dei nostri giorni, e la direzione musicale e artistica di Sandro Gorli. All’Auditorium del Gruppo 24 ORE di Milano in Via Monte Rosa 91 (click: MAPPA). Il concerto inaugurale, in programma il 21 gennaio alle ore 20.30 è affidato al trio con Lorenzo Missaglia al flauto, Lorenzo Gorli al violino e Maria Grazia Bellocchio al pianoforte. In programma musiche di Niccolò Castiglioni. Prima del concerto sarà proiettato in anteprima il video Il canto ritrovato, realizzato sulla base di un manoscritto inedito del compositore, redatto nel 1986, e contenente frammenti di diario, citazioni letterarie e musicali, considerazioni personali, schizzi e disegni. Presenta il video e introduce il concerto Alfonso Alberti.  Continua a leggere

Sonata a Kreutzer: Sonig Tchakerian, violino Roberto Prosseda, pianoforte – giovedì 19 gennaio al Teatro Argentina di Roma per la stagione della Filarmonica Romana

Roberto Prosseda e Sonig Tchakerian

Beethoven e Claudio Ambrosini.  Primo appuntamento dell’anno con l’Accademia Filarmonica Romana giovedì 19 gennaio 2012 al Teatro Argentina di Roma (click: MAPPAalle ore 21.15 con due acclamati interpreti di oggi, la violinista Sonig Tchakerian (con il suo prezioso violino di Gennaro Gagliano, costruito a Napoli nel 1760) e il pianista Roberto Prosseda, che proseguono il ciclo dedicato alle Sonate di Beethoven per violino e pianoforte insieme a una novità in prima assoluta commissione della Filarmonica Romana: Erbario spontaneo veneziano di Claudio Ambrosini. Il concerto sarà registrato da Rai-Radio3 e sarà preceduto nel foyer del Teatro alle ore 20.45 dall’incontro degli artisti con il pubblico, coordinato da Sandro Cappelletto, direttore artistico della Filarmonica. < comunicato stampa > Continua a leggere

SAXOPHOBIA: Concerto spettacolo ideato e diretto da Attilio Berni, Museo Napoleonico di Roma sabato 7 gennaio 2012 ore 17.00

Al Museo Napoleonico di Roma sabato 7 gennaio 2012 ore 17.00: SAXOPHOBIA. Concerto spettacolo ideato e diretto da Attilio Berni. Un evento che attraverso musiche, storie ed incredibili strumenti, racconta la storia dello strumento divenuto l’icona multiforme del novecento: il saxofono. Continua a leggere

Fratelli in Italia – I suoni del centocinquantesimo dell’Unità d’Italia: al Museo di Roma in Trastevere concerto dell’Ensemble Pratella

Ilaria Iaquinta e Giacomo Serra

Venerdì 23 dicembre 2011 alle ore 18.00 al Museo di Roma in Trastevere (clicca: MAPPA) concerto dell’Ensemble PratellaFratelli in Italia – I suoni del centocinquantesimo dell’Unità d’Italia”. In programma musiche di rarissima esecuzione, inedite e manoscritte, di L. Arditi, M. Mc Burney, G. Garibaldi, A. Piatti, G. Martucci, P.Giorza, A. Toscanini, F.B. Pratella.> Continua a leggere

Concerto di Natale della Filarmonica Romana: giovedì 22 dicembre al Teatro Olimpico di Roma

Pablo Colino e Coro Accademia Filarmonica Romana

Roma – Non c’è occasione migliore per l’Accademia Filarmonica Romana di festeggiare i suoi centonovanta anni con il Concerto di Natale di giovedì 22 dicembre alle ore 21 al Teatro Olimpico: è il tradizionale appuntamento, giunto alla sua 51esima edizione, con il Coro dell’Accademia Filarmonica Romana diretto – da ben cinquant’anni – da Monsignor Pablo Colino, Canonico e Maestro di Cappella emerito della Basilica di San Pietro in Vaticano. Con la partecipazione straordinaria del grande soprano italo-norvegese Elizabeth Norberg-Schulz, che ha iniziato giovanissima lo studio del canto proprio con Colino, nelle file del Coro di bambini della Filarmonica. comunicato stampa Continua a leggere

PHAROAH SANDERS AND THE UNDERGROUND: con São Paulo & Chicago Underground al Teatro Manzoni di Milano per la rassegna Aperitivo in Concerto

Pharoah Sanders

Domenica 15 gennaio 2012 alle ore 11.00, Aperitivo in Concerto apre il nuovo anno presentando  al Teatro Manzoni di Milano (clicca:MAPPA),  una grande prima europea: il leggendario sassofonista Pharoah Sanders, fra i principali eredi di John Coltrane, torna dopo molti anni a Milano in una formazione assolutamente originale, guidata dal ben noto cornettista e compositore Rob Mazurek, grande protagonista della nuova scena musicale di Chicago. Mazurek ha creato un gruppo con alcuni componenti di due eccezionali formazioni oggi attive nel campo dell’improvvisazione contemporanea a Chicago e a São Paulo del Brasile: Chicago Underground e São Paulo Underground. > Continua a leggere

La musica perduta degli Etruschi: in Maremma un progetto scientifico originale e divertente creato dalla Rete museale della Provincia di Grosseto

Suoni dall’antichità: arriva la musica perduta degli Etruschi, varie sedi, fino al 5 gennaio 2012. Dall’incontro tra un’etruscologa, Simona Rafanelli, direttore scientifico del Museo Archeologico di Vetulonia, e un musicista, Stefano “Cocco” Cantini, sassofonista di fama internazionale e direttore artistico del Grey Cat Jazz Festival, nasce La musica perduta degli Etruschi, un progetto scientifico molto originale e divertente, che prevede un programma di incontri nei quali le due professionalità si confronteranno sul tema portando ognuno le proprie competenze e che si concluderanno con la sperimentazione dei suoni antichi secondo quanto suggerito da recenti ricerche. comunicato stampa > Continua a leggere

PRELUDIO PIANO CITY: Caserma Magenta, sede futura dell’Accademia di Belle Arti di Brera, venerdì 16 dicembre dalle ore 20 alle 24

clic x ingrandire l'immagine

PRELUDIO PIANO CITY è una maratona musicale con più di trenta pianisti. Serata nella quale professionisti italiani di fama internazionale, giovani talenti, si alternano davanti ad otto pianoforti in un luogo altamente simbolico della città, la Caserma Magenta (clicca: MAPPA), sede futura dell’Accademia di Belle Arti di Brera. Voluto dal Comune di Milano in concomitanza con l’apertura della Stagione Operistica della Scala, Preludio è il primo “assaggio” e l’anticipazione di quello che si prospetta come uno dei momenti più attesi e inediti della primavera milanese: Piano City, una straordinaria tre giorni-evento che arriverà per la prima volta a Milano dopo il grande successo dell’omonima manifestazione con sede a Berlino. comunicato stampa Continua a leggere

Matteo Franceschini – EGO, Triplo concerto per violino, violoncello, pianoforte ed orchestra: Venerdì 16 dicembre, 2011, Charenton-le-Pont, Théâtre des deux rives, 20.45

Venerdì 16 dicembre 2011, a Charenton-le-Pont, al Théâtre des deux rives, 20.45, verrà eseguito EGO: Triplo concerto per violino, violoncello, pianoforte ed orchestra di uno dei più brillanti compositori italiani emergenti: Matteo Franceschini.  Trio Wanderer / Orchestre National d’Île de France / direttore: Wilson Hermanto. “Nella cultura occidentale, lo specchio è sempre stato un simbolo ricorrente ed importante. In mitologia, soprattutto, lo specchio non è una metafora come le altre. Il mistero, fin dai greci, incarna l’enigma dell’illusione e della verità, di se stesso e dell’altro, dell’identità e della differenza. Per le sue caratteristiche e per i molteplici significati che possiamo attribuirgli, l’“oggetto” specchio ha influenzato profondamente la scrittura di EGO, triplo concerto per violino, violoncello, pianoforte ed orchestra. Ho voluto articolare il lavoro in quattro movimenti, sviluppando in ognuno di essi quattro diverse rappresentazioni ed interpretazioni del soggetto…Continua a leggere

MARIO LAVEZZI: L’AMORE È QUANDO C’È – TEATRO SMERALDO di Milano, Mercoledì 14 dicembre 2011

Teatro Smeraldo di Milano (clicca: MAPPA): MARIO  LAVEZZI: L’AMORE È QUANDO C’È, mercoledì 14 dicembre 2011ore 21.00.  Il nuovo “live show” di Mario Lavezzi, che prende spunto dal suo ultimo disco di inediti “L’amore è quando c’è”, nasce come un percorso musicale che parte dagli anni 70, da quando Lavezzi s’impone come uno dei più bravi “music maker” (la sua storia è singolare nella musica italiana, più assimilabile a figure internazionali come Quincy Jones e Burt Bacharach, produttori e musicisti, “hit maker” – in una sola parola, che hanno saputo “scoprire” talenti, produrre i “più grandi” e realizzare dischi per se stessi che sono “pietre miliari” della musica di genere). comunicato stampa Continua a leggere


Gustavo Bonora Exfabbricadellebambole Milano arteGUSTAVO BONORA su Attilio FORGIOLI - Alla Fondazione Stelline di Milano la mostra  di Forgioli fino al 13 ottobre 2012
Attilio Forgioli, MOSTRA A MILANO
- Una mozione di eccentricità - scrive Bonora - e, ad un tempo, di centralità: Attilio Forgioli, eccentrico rispetto alla dominante ed estenuata cronaca Postmoderna, ma centrale quanto all’iconicità storica, appare con un acuto di consistenza metafisica che, mentre intrattiene anche su contenuti “effimeri” (le scarpe, le bistecche, ecc.), li propone con la densità iconica che colma l’aspettativa estetica. > LEGGI >>
Tieffe Teatro Menotti, Milano arte e cultura, stagione 2012 2013
Tieffe Teatro Menotti, La manomissione delle parole, Gianrico Carofiglio, Milano arte e cultura
LA MANOMISSIONE DELLE PAROLE di e con Gianrico Carofiglio regia Teresa Ludovico.
Noi facciamo a pezzi le parole (le manomettiamo, nel senso di alterarle, violarle) e poi le rimontiamo (nel senso di liberarle dai vincoli delle convenzioni verbali e dei non significati). Solo dopo la manomissione, possiamo usare le nostre parole per raccontare storie. Gianrico Carofiglio - Ragionevoli Dubbi Teatro Menotti >>>
Teatro Menotti, Il ventaglio, Carlo Goldoni, regia Alberto Oliva, Milano arte e cultura
IL VENTAGLIO di Carlo Goldoni, regia Alberto Oliva. "Si respira l’aria della fine di un’epoca, la decadenza scrosta i muri e mina le fondamenta del paese. In questo si può leggere un legame con la nostra contemporaneità" Teatro Menotti >>>

Peau d’Arts Paris – Manon Morin

Manon Morin
Peau d'Arts Paris, a cura di Manon Morin - Mur d'arts contemporains pour artistes, intervenants de l'art et toutes personnes qui aiment les arts.
galerie talmart paris
Vernissage de JIZO, DIVINITE JAPONAISE de Jean-Marc Forax - 1er juin au 7 juillet 2012 - Une série de dessins aquarelles de Jizo, personnage japonais qu'on trouve sur les routes, divinité qui accompagne gaiment les enfants injustement punis.  Avec une vidéo de Shunsuke François Nanjo, et sonorisation de Hogo. Galerie TALMART - 22, rue du Cloître Saint-Merri, 75004 Paris - http://www.galerietalmart.com/
dadamaino-milano-arte-expo
Dadamaino: “Lucio Fontana ha avuto un ruolo determinante nella mia pittura; […] Se non fosse stato Fontana a perforare la tela, probabilmente non avrei osato farlo neppure io. LINK all'articolo per immagini, dettagli, orari.
dadamaino
Dadamaino: “Lucio Fontana ha avuto un grande ruolo nella mia pittura; ...Se non fosse stato Fontana a perforare la tela, probabilmente non avrei osato farlo neppure io.

Categorie


milano musica


Milano Musica, in collaborazione con il Teatro alla Scala, promuove il progetto COSTRUIRE CON LA MUSICA, prima raccolta italiana di strumenti per le scuole di musica in Medio Oriente e Africa, in partenariato con Music Fund, e per il nascente “Sistema italiano delle Orchestre infantili e giovanili”
musicfund
Music Fund soutient des jeunes musiciens et des écoles de musique situées dans des pays en voie de développement ou dans des zones de conflit: (1) Music Fund coordonne des collectes d'instruments de musique en Europe et veille ensuite à  leur restauration et à leur distribution. Ainsi des centaines d'instruments sont offerts aux écoles de musiques en Afrique et au Moyen Orient chaque année.
http://www.musicfund.be/


stradivarius

Fondata nel 1988, la casa discografica Stradivarius si è imposta all'attenzione del mercato discografico internazionale come etichetta specializzata nelle incisioni di musica rinascimentale-barocca e del repertorio contemporaneo. Questa polarità delle scelte programmatiche, in cui si intersecano di volta in volta registrazioni rare e di notevole valore artistico (ad esempio la serie "Un homme de concert" che ha sancito ufficialmente la collaborazione con il grande Sviatoslav Richter), sono state suggerite dalla precisa volontà di assumere una connotazione estremamente caratterizzante nel panorama produttivo discografico. Ampio lo spettro in cui spazia Stradivarius, che propone pubblicazioni di musica sacra, secolare, vocale, strumentale, solistica, da camera e per grandi orchestre, e accanto ai celebri interpreti, l'etichetta milanese promuove giovani artisti di indiscusso talento.
Bruno Canino, René Clemencic, Alan Curtis, Kees Boeke, Emilia Fadini, Oscar Ghiglia, Jean Pierre Dupuy, Gabriel Estarellas, Monica Huggett, Lucas Pfaff, Josep Pons, Josep Pons, Arturo Tamayo, Ensemble Contrechamps de Genève, Munster Kammerorcheter, Meinzer Kammerorchester, Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra verdi di Milano, Orchetre Philarmonique de Radio France, sono solo alcuni nomi e formazioni che hanno inciso per Stradivarius.
Con la linea Times Future, inoltre, la Stradivarius è diventata casa di riferimento nel repertorio contemporaneo, pubblicando opere di Donatoni, Sciarrino, Maderna, Petrassi, Molino, Fedele, Kogoj, De Pablo, ed altri ancora.
I CD Stradivarius sono distribuiti su scala mondiale.
SITO WEB: CLICCA QUI
FACEBOOK: CLICCA QUI

Articoli Recenti